• MilanoX heretic news feed

    Enter your email address:

    Delivered by FeedBurner

  • Cercando Picasso

    Location: Cercando Picasso

    MARTEDI’ 28 FEBBRAIO, ore 19.30, Teatro Strehler, Largo Greppi, Milano.

    Cercando Picasso

    Creativo, eclettico, esplosivo e rivoluzionario Pablo Picasso è al centro del nuovo spettacolo di Antonio Calenda interpretato da Giorgio Albertazzi.
    Una rappresentazione in cui confluiscono brani tratti da Il desiderio preso per la coda, un testo teatrale scritto proprio da Picasso, e citazioni di opere di compagni d’arte e di vita come Lorca, Apollinaire, Baudelaire, Rimbaud. Un’osmosi di musica, pittura, teatro e danza che vede il succedersi di proiezioni e l’interagire dell’attore con nove danzatrici della Martha Graham Dance Company.
    Le coreografie, in parte storiche, di Martha Graham, e in parte create per l’occasione da Janet Eilber, attuale direttore artistico della compagnia americana, sono una rappresentazione della personalità irregolare e dell’indomabile furore del grande maestro.

    Durata un’ora e 30 minuti senza intervallo

    Perché vederlo?
    Per scoprire i mille volti di un genio dell’arte come Pablo Picasso e di una grandissima coreografa come Martha Graham. Per la grandezza di Giorgio Albertazzi, attore istrionico e mattatore del teatro italiano. Per scorpire come una grande compagnia possa rimanere tale anche dopo la scomparsa della sua fondatrice.

    Piccolo Teatro Strehler
    dal 28 febbraio all’11 marzo 2012
    Cercando Picasso
    con Giorgio Albertazzi, la Martha Graham Dance Company
    regia Antonio Calenda
    coreografie Martha Graham riprese da Janet Eilber
    scene e costumi Pier Paolo Bisleri
    luci Nino Napoletano
    Coproduzione Teatro Stabile Friuli Venezia Giulia, Martha Graham Dance Company
    con Ente Autonomo Teatro di Messina e Orkestra Entertainment Srl

    SERIE STAGIONE

    Platea:
    Intero € 33,00
    Ridotto card Gio/Anz € 21,00
    Balconata:
    Intero € 26,00
    Ridotto card Gio/Anz € 18,00

    Tavolo o Non Tavolo, ZAM Viene Sgomberato

    di Luciano Muhlbauer Lo sgombero di Zam è una sconfitta per la politica e un macigno lanciato contro il tentativo [...]

    R.I.P. Amica Paola

    Il ricordo di Paola Negri (née Meo) di Cristina Morini, dal manifesto Ricordi. Per tutti, a Milano, era la Paola. [...]

    Live & Loud (072)

    E’ l’ultima settimana di luglio e… vabbè, tanto vale non dilungarsi che qua è ben più grassa del previsto. Giovedì, [...]

    Post a Comment

    Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

    *
    *

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

    Cerchiamo Responsabile/Direttore Ufficio Amministrazione

    UFFICIO AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ Responsabile settore amministrativo  Cerchiamo Responsabile/Direttore Ufficio Amministrazione, che si occuperà delle seguenti aree di lavoro: • Assicura la corretta gestione della contabilità generale, fornitori, clienti, gestione tesoreria e banche in operatività home banking; • Assicura la corretta gestione amministrativa del personale, supervisionando assunzioni, cessazioni, presenze, permessi, ecc. Gestisce i rapporti con ufficio legale […]

    letture estive e libertà

    Questa la dedico a Marica, tanto è dolce il suo viso quanto la sua storia è amara. Le ho chiesto se ha fiducia nella natura umana e lei mi ha detto di si. Io ho fiducia nella sensualità.   Ieri ero seduta su un gradino con mio figlio, quello di 5 anni, al Vomero, quartiere borghese di Napoli. Ero a due passi da dove andavo [...]

    Bioristorante Corte Regina con Chef Androckya!

    All’inizio di viale Monza (quello che parte da Loreto per andare in Transiti e al Ponte della Ghisolfa) c’è un cortile che permette di accedere (attraverso una palestra di Aikido) a una rampa che dà su una splendida terrazza, la quale altro non è che l’ampio vestibolo di un ristorante sorridente e invitante. Al Corte Regina era una vita che ci volevo andare, fin da [...]